Visita tecnica all'INFN

zIMG20220604113349

Il giorno 28 ottobre 2022 il Collegio Ingegneri di Venezia ha organizzato una visita tecnica all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) di Legnaro (PD).

L’INFN è l’ente pubblico nazionale di ricerca dedicato allo studio dei costituenti fondamentali della materia e delle leggi che li governano. Ha diverse sedi in Italia, tra le quali i laboratori di Legnaro (LNL) è una delle più importanti. I laboratori occupano una grande area nei pressi della zona universitaria, alla quale accedono circa 250 persone quotidianamente, e una media annuale di 700 utenti esterni. Nei laboratori sono in funzione 5 acceleratori di particelle, che forniscono fasci di ioni per studi di fisica e astrofisica nucleare e ricerche interdisciplinari, tra cui quelle sui materiali e in campo medico-farmaceutico.

Al nostro arrivo siamo stati accolti dal dott. Giorgio Keppel e dai suoi collaboratori. Keppel ci ha esposto un’introduzione sulle funzioni e attività dell’Istituto, e poi, suddividendoci in due gruppi, ci ha accompagnato nella visita vera e propria ai laboratori. 

In particolare abbiamo potuto osservare:

  • Un acceleratore elettrostatico Van de Graaf da 7 milioni di volt;
  • Un acceleratore elettrostatico AN 2000 da 2,5 MV
  • Un acceleratore elettrostatico in configurazione tandem, XTU, da 16 MV;
  • Un acceleratore lineare per ioni pesanti a cavità risonanti superconduttive, ALPI, che è stato interamente progettato e costruito nel laboratorio;
  • L’acceleratore di ioni pesanti del tipo Quadrupolo a Radiofrequenza, l’unico al mondo che attualmente lavora in condizioni di superconduttività PIAVE, anch’esso sviluppato presso il laboratorio.

Abbiamo visitato inoltre il centro di calcolo e le varie sale sperimentali, dense di apparecchiature utilizzate per gli esperimenti di fisica nucleare.

Abbiamo così potuto vedere in azione macchine molto sofisticate, che rappresentano una vera eccellenza nel campo della fisica in Italia e in Europa, tanto che gruppi di ricercatori da tutta Europa usufruiscono regolarmente dei servizi e delle potenzialità del Centro. Il Centro inoltre collabora regolarmente con il CERN di Ginevra e con laboratori di altri paesi.

Durante la visita diversi operatori dei laboratori hanno fornito spiegazioni e risposto alle numerose domande dei nostri colleghi, che hanno dimostrato un grande interesse per la visita. L’Istituto è peraltro in continua evoluzione, essendo ora in fase di costruzione e montaggio sempre nuove e più sofisticate apparecchiature.

Un grazie sentito al dott. Giorgio Keppel e ai suoi collaboratori per la grande disponibilità dimostrata nell’accoglierci e nel farci conoscere il Laboratorio e le sue grandi potenzialità.

 

L'INTRODUZIONE DEL DOTT: GIORGIO KEPPEL

 

VI PROPONIAMO TRE BREVI INCURSIONI NELLA VISITA ALL'INFN, GUIDATI DAL DOTT. GIORGIO KEPPEL

 

 



DI SEGUITO ALCUNE IMMAGINI DELLA VISITA
IMG 9053
IMG 9055
IMG 9057
IMG 9058
IMG 9062
IMG 9065
IMG 9066
IMG 9067
IMG 9068
IMG 9073
IMG 9075
IMG 9076
IMG 9079
IMG 9083
IMG 9084
IMG 9086
IMG 9089
IMG 9091
IMG 9095
zIMG 9061

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database